Coppetta Mestruale

Una vera rivoluzione, l’idea di comprarne una mi stuzzicava da anni ma l’idea di infilarla nella mia vagina mi frenava. Per anni mi sono limitata a sentirne parlare, tutti quei commenti su quanto questa coppetta ti cambiasse la vita mi faceva prudere le mani. Un giorno andai ad una fiera biologica e mi imbattei proprio in uno stand di coppette mestruali. Erano tutte in fila che mi osservavano mentre io guardavo loro intimorita. C’erano due misure, la più grande per un flusso abbondante e la più piccola per un flusso meno aggressivo. C’era il produttore dietro allo stand che mi vide e si avvicinò. All’istante mi sentì il calore pervadere il volto mentre la mia mente continuava a ripetere: No, un uomo no! Alla fine fu così professionale e poetico che tornai a casa con una di esse. Presi la misura più piccola, il mio ciclo non ha un flusso abbondante e inoltre azzardare con quella dalla misura più grande che ai miei occhi sembrava //

COPPETTA MESTRUALE

Una breve descrizione dettata dall’uso dei sette sensi nei miei dieci minuti quotidiani. 

Sensazioni ed emozioni a getto.

Per informazioni e collaborazioni: poaneu@outlook.com

Twitter: https://twitter.com/home

Instagram: https://www.instagram.com/poaneu/

Facebook: https://www.facebook.com/Poan-108625097632377

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »