Cortreccia

Mi sento a casa fra questi colori caldi.

Sento che nessuno può farmi del male.

Sto intrecciando gli eventi lasciandomi trascinare dalla vita.

Senza farmi troppe domande.

Le ombre su questi cesti mi scaldano l’anima.

Eppure osservate bene.

Guardate quel bianco intrecciarsi sul quel marrone.

Guardate quell’unione che crea tutta quella magia.

Osservate le righe, i dettagli di ogni ramo.

Ci stiamo dimenticando cosa sono gli abbracci eppure loro ci circondano.

Fate caso a quelle mani grandi che si intrecciano con amore a quelle così pure.

Questi intrecci sono opera delle mani che stanno dietro al progetto Cortreccia.

CORTRECCIA

Una passione nata dal lavoro della mani di suo nonno. Mani che ha definito ruvide ma anche molto certosine. Angelica impara così l’arte dell’intreccio, osservando in silenzio, i movimenti perfetti del nonno. Ogni passaggio veniva accompagnato da una frase in dialetto e ora che il nonno non c’è più, lei, tramanda questa tradizione anche nel suo insegnamento. Cortreccia nasce proprio con l’intento di portare avanti tradizioni ma non solo, vuole essere anche un modo per portare avanti l’artigianato, un’arte che non deve essere persa. Angelica è molto attenta nel suo lavoro e sottolinea l’importanza del rispetto del ciclo naturale delle piante. Bisogna rispettare la natura, il periodo di raccolta, l’osservazione della luna, il ciclo delle stagioni, la tradizione e i ricordi. Cortreccia ha tutte le carte in regola per portare avanti un progetto di etica e di tradizione.

Di seguito vi lascio i link dei social e del Sito Web:

E-mail: cortreccia@gmail.com

Instagram: https://www.instagram.com/cortreccia/

Facebook: https://www.facebook.com/cortreccia/?ref=page_internal

Sito Web: https://www.etsy.com/it/shop/Cortreccia?ref=hdr_user_menu-shop

Un grazie personale a queste piccole realtà che sanno d’aria fresca.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »